www.DDRevolution.com

Ciao Ospite, se leggi questo messaggio significa che non sei registrato. Clicca Qui per effettuare la registrazione in pochi semplici passaggi e potrai usufruire di tutte le funzioni del nostro Forum . Ti ricordiamo che sono vietati nick volgari o privi di senso (no numeri o lettere a caso)......
- Benvenuti su drevolution.forumattivo.com - Forum [ED2K]  visualizzare tutti i contenuti del Forum è necessario Registrarsi! La Registrazione è Completamente GRATUITA e non comporta NESSUN onere per gli Utenti!

    Branzino(spigola) alle erbe in crosta di sale [video ricetta]

    Condividi
    avatar
    nikita
    Co Admin.
    Co Admin.

    Messaggi : 63
    08.12.09

    Branzino(spigola) alle erbe in crosta di sale [video ricetta]

    Messaggio Da nikita il Ven Lug 29, 2011 10:29 am

    Branzino(spigola) alle erbe in crosta di sale

    Ingredienti

    Aglio
    Ricette1 spicchio
    Alloro
    Ricette3-4 foglie
    Aneto
    Ricettedue ciuffi
    Branzino (spigola)
    Ricette1 da 800 gr (oppure 2 da 300-400 gr)

    Limoni
    Ricettebiologico 1
    Prezzemolo
    Ricetteun mazzetto
    Rosmarino 3 rametti
    Sale fino 1 kg

    Sale grosso 1 kg
    Salvia 5-6 foglie
    Timo 6 rametti
    Uova 3-4 albumi


    Accendete il forno a 200°. Aprite il branzino (1) puntando il coltello nel foro situato vicino alla coda e tagliandolo fino alla testa, evisceratelo (2) (oppure acquistatelo già eviscerato o, in alternativa,
    fatelo fare al vostro pescivendolo) in modo da svuotargli la pancia (3) e poi sciacquate il branzino
    sotto l'acqua corrente.

    Tritate le erbe aromatiche (4), l'aglio e grattugiate la scorza del limone; tenete da parte una
    cucchiaiata di erbe aromatiche, un cucchiaino di scorza di limone e l'aglio (5), che utilizzerete
    per riempire la pancia del pesce (6).

    Montate a neve ferma gli albumi e incorporate delicatamente le erbe aromatiche e la scorza
    del limone grattugiata (7) avanzate, quindi unite il sale fino (Cool e grosso (9) e amalgamate il tutto.

    Stendete un foglio di carta forno su una leccarda (o teglia) e poi adagiatevi un sottile
    strato (circa 1,5 cm) del composto ottenuto, che formerà il letto di cottura per il branzino.
    Appoggiate quindi sopra
    il letto di sale il branzino che avrete precedentemente insaporito ponendo nel ventre il trito di aglio,
    erbe aromatiche e scorza di limone; ricoprite ora il branzino con il composto di sale (10) pressandolo delicatamente per fare aderire bene l’impasto e dare una forma che aderisca al pesce (11).
    Infornate in forno già caldo per circa 40 minuti (se al posto di un branzino grande avete
    scelto di cuocerne due di piccole dimensioni, tipo 300-400 gr, il tempo di cottura sarà
    di circa 20-25 minuti, mentre le dosi del composto di sale saranno le stesse). Trascorso
    il tempo di cottura, estraete il branzino dal forno, fatelo riposare qualche istante, dopodiché,
    per mezzo di un piccolo martello, rompete la crosta di sale (12) e procedete a eliminare la pelle
    del pesce: apritelo in due eliminando la lisca centrale, come in qualsiasi altra preparazione al forno.
    Potete accompagnare il branzino, per esempio, con patate lesse, o cotte anch'esse al forno,
    condite con un sottile filo di ottimo olio extravergine d’oliva, per non coprire l’aroma e il delicato
    sapore del branzino.

    buon appetito

      La data/ora di oggi è Mer Ott 17, 2018 9:58 am